Bracciale Riviera
Bracciale Riviera
Bracciale Riviera
Bracciale Riviera
Bracciale Riviera
Bracciale Riviera
Bracciale Riviera

Bracciale Riviera

Magnifico bracciale realizzato interamente a mano in oro rosa 18 carati con motivo a palizzata, impreziosito da diamanti bianchi per carati complessivi 0.43, ametiste per carati complessivi 6.53 e quarzo citrino per carati complessivi 11.00.

HB0594
15.000,00 €
Dettagli

Metallo: Oro rosa 18 carati 

Dimensioni

Altezza: 35 mm

Lunghezza: 68 mm

Pietre

Ametista: peso 6.53 carati in totale

Diamante bianco: peso 0.43 carati in totale

Quarzo citrino: peso 11 carati in totale

Peso: 48 gr

COD: HB0594

Questo gioiello è un pezzo unico disegnato da Alex Jona e realizzato a mano da artigiani orafi altamente qualificati, utilizzando le ultime tecnologie e prestando la massima attenzione ai dettagli. Il marchio “Alex Jona 404TO” garantisce l’origine del prodotto Alex Jona ed il contenuto di metalli preziosi è confermato dai marchi ufficiali dell’oro.

Oro Rosa 18 Carati

L’oro rosa 18 carati è composto per il 75% da oro puro e solitamente per il 5% da argento e per il 20% da rame. Più rame sarà presente nella lega, maggiore sarà il colore tendente al rosso. I gioielli in oro giallo, bianco o rosa 18 carati, malgrado le loro differenze a livello di lega, hanno lo stesso valore perché la quantità di oro puro è la stessa (75%) e quindi, a parità di carati, sono considerati equivalenti. La scelta di un colore di oro piuttosto che di un altro può essere quindi dettata dal proprio gusto personale e anche dipendere dalle caratteristiche e dal design di ogni gioiello nonché dalle gemme eventualmente impiegate.

Ametista

Gemma della famiglia dei quarzi, l’ametista deve il suo colore intenso a minuscole quantità di ferro presenti all’interno del minerale. La sua colorazione viola può assumere diverse tonalità: porpora, viola scuro, lilla... Il suo nome deriva dal greco e fa riferimento al vino, naturalmente in relazione alle sue caratteristiche cromatiche.

Citrino

Gemma appartenente alla numerosa famiglia dei quarzi, il citrino deriva il suo nome dal termine francese “Citron”, limone, in riferimento al suo colore giallo intenso. Le tonalità calde di questa pietra trasparente vanno poi dal giallo chiaro al bruno dorato.

Diamante

Il suo nome deriva dal greco “Adamas” che significa “indomabile” per via della sua estrema durezza. Il diamante è il minerale di origine naturale più duro che si conosca, la sua durezza Mohs è pari a 10. Resistendo molto bene all’usura, il diamante è adatto ad essere indossato quotidianamente e di conseguenza è ampiamente utilizzato nella gioielleria. La rarità e l’eccezionale lucentezza del diamante lo rendono la pietra più preziosa al mondo ed il simbolo assoluto dell’amore eterno. Il diamante si declina in diverse tinte, da quello bianco più celebre, anche detto “incolore”, a quelli “fancy” che vanno dal giallo al rosa, nero, champagne... La qualità di un diamante dipende dalla perfetta combinazione di quattro criteri: colore, taglio, purezza e caratura che si coniugano all’infinito per fare di ogni pietra una gemma unica. Il taglio dei diamanti grezzi per trasformarli in gemme da gioielleria è un’operazione delicata. La forma più comune di taglio del diamante è quella rotonda, denominata a brillante, considerata la migliore in quanto è quella che meglio esalta le caratteristiche di rifrazione della luce.

Prodotto aggiunto alla wishlist